Sono strumenti che permettono lo stiramento e la dilatazione graduale dell’orifizio vulvo-vaginale e del canale vaginale.  Sono costituiti da un set, solitamente di quattro dilatatori, a diametro e lunghezza crescente.

Vengono utilizzati in caso di vaginismo e dispareunia, due disturbi sessuali femminili solitamente accompagnati da iperattività dei muscoli del pavimento pelvico.

E’ opportuno che il loro utilizzo sia coadiuvato da altre tecniche, come l’esercizio terapeutico e la terapia manuale, ai fini di ridurre l’iperattività del pavimento pelvico.

Risulta inoltre utile per molte pazienti un iniziale uso del dilatatore in ambulatorio assieme al professionista, per continuare poi l’utilizzo in sede domiciliare.