Se leggendo queste domande ti ritrovi, probabilmente hai un problema al pavimento pelvico, ma si può risolvere, non aspettare prenota una visita da uno specialista in modo che ti possa consigliare un percorso personalizzato per risolvere questo disturbo.

1. Le succede di perdere involontariamente qualche goccia di urina quando tossisce o starnutisce?

2. Le succede di dover essere costretto/a correre al bagno abbandonando l’attività che sta facendo, altrimenti ha la sensazione che l’urina potrebbe uscire involontariamente?

3. Le succede di andare al bagno frequentemente? Ogni ora, ogni mezz’ora?

4. Le succede di doversi alzare di notte per andare ad urinare? E di essere per questo disturbato/a nella qualità del sonno?

5. PER LE DONNE: le succede di provare dolore durante i rapporti sessuali, più particolarmente durante l’atto della penetrazione?

6. PER GLI UOMINI: le succede di provare dolore durante il rapporto sessuale o successivamente all’eiaculazione?

7. Le succede di perdere involontariamente i gas? E’ normale che questi vengano prodotti, ma non è normale non riuscire a lasciarli uscire quando riteniamo di essere in una condizione socialmente accettabile …

8. Le succede di perdere involontariamente le feci? Di trovare gli indumenti intimi talvolta sporchi?

9. Le succede di sentire senso di peso nella zona vaginale, o in quella anale o al basso ventre? Talvolta questi sintomi possono essere accompagnati anche dalla percezione di “qualcosa che tira” dalla parte bassa dell’addome vero l’esterno ……

10. Le succede di percepire una sorta di protrusione o di “pallina” che fuoriesce dalla vagina?

11. Le succede di percepire lo stimolo alla defecazione, ma di non riuscire ad espellere le feci? Di percepire una sorta di “ostacolo all’uscita”?

12. Le succede di avere bruciore o dolore spontaneo alla zona genitale? Talvolta di avere la sensazione che i soli indumenti, come i jeans aderenti, le provochino fastidio?

13. Ha il problema di non riuscire a realizzare un rapporto sessuale completo con il suo / la sua partner? Di non riuscire ad ottenere la penetrazione vaginale?