Dettaglio articolo

Informazioni e curiosità da conoscere

Il dolore dopo il parto causato da episiotomia

Dott.ssa Arianna Bortolami 02/04/2021 0 comments 0
L’episiotomia è il piccolo taglia che viene fatto durante il parto per via vaginale, più specificatamente nel momento in cui il feto, che sta quasi per diventare neonato, attraversa gli ultimi centimetri, stirando in modo importante i muscoli del pavimento pelvico.
Fondamentale pertanto che al momento del parto, il pavimento pelvico sia morbido ed elastico, cosicché lo stiramento non porti particolari danni, che a loro volta possono avere come conseguenza l’incontinenza urinaria e/o fecale, il prolasso degli organi pelvici o il dolore durante l’attività sessuale dopo il parto. In realtà è pur vero che l’eventuale danno del pavimento pelvico durante il parto per via vaginale dipende anche da altri fattori, come il peso del feto o il tempo durante il quale il muscolo può adattarsi allo stiramento o per il quale rimane molto stirato, ma la sua elasticità è una variabile importante ed una delle pochi elementi sui quali si può fare prevenzione.
Se infatti durante la gravidanza viene fatta una adeguata preparazione al parto, che consiste in esercizi specifici e manovre intravaginali adeguate per allungare i muscoli, la donna riduce la e probabilità che lo stiramento dei muscoli possa determinare la lacerazione, oppure che sia necessaria l’episiotomia. In ogni caso, è altrettanto importante che nel periodo post partum, indipendentemente dal fatto che la donna abbia sintomi o meno, le potenzialità dei muscoli vengano ripristinate al meglio. Talvolta invece questo periodo è completamente dedicato al bambino, trascurando però il recupero della donna nella sua integrità.
Diventare mamma è certo una grande gioia: finalmente si può coccolare e crescere la creaturina tanto attesa!
Tuttavia tanta può essere la felicità di un figlio, tanto può essere il disagio nei confronti della vita intima della coppia. In questi casi il ritorno ad una vita intima soddisfacente e non dolorosa potrebbe tardare ad arrivare, ma non sempre l’attesa passiva porta ai risultati sperati. È importante per la donna poter tornare ad esprimere il proprio piacere nella sessualità, oltre che godere delle gioie della maternità: la fisioterapia e riabilitazione del pavimento pelvico possono davvero aiutare molto e/o risolvere la situazione. Attraverso specifici esercizi da eseguire con questi muscoli, l’aiuto di terapie manuali, e l’utilizzo di strumenti adeguati, è possibile recuperare la possibilità di avere rapporti sessuali soddisfacenti e quindi di restituire alla donna e alla coppia la possibilità di una vita serena e gioiosa in compagnia del nuovo nato.

Newsletter

Compila i campi per iscriverti alla nostra Newsletter e rimanere sempre aggiornato su tutte le novità di Pelvic Floor.







Scegli la lista d'appartenenza:


Iscrivendoti alla newsletter dichiari di aver letto e accettato le condizioni della Privacy Policy del sito.

Per info e prenotazioni